Regione calabria - Portale- Valori agricoli medi

Calabria - La Regione per Te

Vai al contenuto

Sei in: Home > Organizzazione > Dipartimento n. 6 > Aree > Espropri > Valori agricoli medi > vista documento

Linee guida per la redazione dei VAM - Le sottozone delle Regioni Agrarie

Lavori Pubblici

Nell’ambito delle Regioni Agrarie sono state individuate quattro sottozone corrispondenti alle potenzialità produttive delle aree agricole omogenee, perimetrate tenendo conto dei fattori limitanti, di natura fisico-chimica che possono condizionare la scelta delle colture ed identificate con le lettere A, B, C ed E .

Le sottozone sono state delimitate dai confini dei fogli di mappa catastali.

Alla sottozona A afferiscono i suoli di I e II classe di capacità d’uso, possono essere utilizzati per quasi tutte le colture diffuse nella regione, in quanto sono privi di limitazioni e rappresentano la parte più produttiva della regione agraria.

Alla sottozona B appartengono i suoli di III classe di capacità d’uso, presentano delle moderate limitazioni che riducono la scelta delle colture e richiedono specifiche pratiche di conservazione. Alla sottozona C appartengono i suoli di III e IV classe di capacita d’uso, i suoli presentano delle limitazioni forti all’utilizzazione agricola.

Alla sottozona D appartengono i suoli con limitazioni severe da pregiudicare l’uso agricolo.

I file indicati di seguito consentono di effettuare una ricerca per individuare in quale sottozona è stato classificato un qualsiasi terreno distinto in un determinato foglio di mappa:

Home
aggiornato il 29 giugno 2018 alle 15:18
documento consultato: 2738 volte

Indietro