Regione calabria - Portale- Agricoltura e Risorse Agroalimentari

Calabria - La Regione per Te

Vai al contenuto

Sei in: Home > Organizzazione > Dipartimento n. 8 > vista documento

PO FEAMP 2014/2020 - APPROVATO IL BANDO PUBBLICO PER LA MISURA 1.32 "SALUTE E SICUREZZA" – ANNUALITA' 2020

Agricoltura - Catanzaro, 05/10/2020

 Il Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari ha approvato, con decreto D.G. n. 9994 del 1° ottobre 2020, il Bando pubblico per la selezione delle domande di sostegno a valere sulla Misura 1.32 "Salute e sicurezza" – Annualità 2020.

 La misura è volta a determinare migliori condizioni igieniche, di sicurezza e lavorative dei pescatori, in linea con l’obiettivo tematico di migliorare la competitività delle PMI e del settore della Pesca e dell’acquacoltura previsto tra gli obiettivi tematici del Quadro Strategico Comune per la programmazione 2014/2020 (Obiettivo Tematico 3). Tale miglioramento è essenziale per sopperire alla vetustà della flotta da pesca calabrese e migliorare le condizioni dei pescatori; a questo proposito è stato stabilito di premiare, attraverso i criteri di selezione, sia le operazioni riguardanti le imbarcazioni più vetuste sia quelle che, nel recente passato, hanno imbarcato il maggior numero di pescatori.

La Misura finanzia investimenti a bordo o destinati a singole attrezzature, a condizione che tali investimenti vadano al di là dei requisiti imposti dal diritto dell’Unione o nazionale in materia di igiene, salute, sicurezza e lavoro dei pescatori.

In dettaglio possono essere finanziati:

Interventi sulla sicurezza; Interventi in merito al miglioramento delle condizioni sanitarie per i pescatori a bordo dei pescherecci (in particolare acquisto di attrezzatura necessaria contro Covid-19); Interventi in merito al miglioramento delle condizioni igieniche per i pescatori a bordo dei pescherecci; Interventi in merito al miglioramento delle condizioni di lavoro per i pescatori a bordo dei pescherecci. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato alle ore 12,00 del 4 novembre 2020.

 

IN RETE

aggiornato il 05 ottobre 2020 alle 10:15
documento consultato: 1108 volte

Indietro