Regione calabria - Portale- Osservatorio Sviluppo Locale

Calabria - La Regione per Te

Vai al contenuto

Sei in: Home > Organizzazione > Dipartimento n. 7 > Aree > Politiche Territoriali > Osservatorio Sviluppo Locale

Osservatorio Sviluppo Locale

Con DDG. n. 578 del 28/1/2020, è stata approvatala proposta di funzionamento dell’Osservatorio Economico Territoriale delle politiche del Lavoro, denominato OSSERVATORIO DELLO SVILUPPO LOCALE (in sigla OSL.Cal.), elaborata dal Settore 3 (D.D. n. 3503 del 20/3/2019) del Dipartimento Lavoro, Formazione Professionale e Politiche Sociali.

L’OSL.Cal. nasce con lo scopo di analizzare in modo puntuale le dinamiche territoriali, le politiche di sviluppo e l’impatto che esse hanno sul territorio e sulla popolazione calabrese.

L’OSL.Cal. persegue l’obiettivo strategico generale:

disporre di dati e indicatori territoriali (su base comunale) per osservare i risultati raggiunti dalle policy di sviluppo e del lavoro, nei territori e nei diversi sistemi locali di riferimento, al fine di supportare eventuali riprogrammazioni delle risorse e promuovere un dibattito pubblico informato e socialmente responsabile;

e i seguenti obiettivi operativi:

  • analizzare le dinamiche occupazionali nei vari sistemi territoriali di riferimento (CpI, SLL, Distretti, polarità di sviluppo, aggregazioni tematiche e caratterizzanti le dinamiche dello sviluppo locale, Comuni, ecc.);
  • rendere disponibile la consultazione di indicatori e relativi dati, non solo in maniera aggregata, attraverso la costruzione di indici, ma anche per aree tematiche e ambiti della programmazione delle politiche di sviluppo, unitamente alla georeferenziazione/mappatura dei territori;
  • misurare le dinamiche sociali collegate al mercato del lavoro, attraverso indici statistici: marginalità, dimensione sociale dello sviluppo, sostenibilità dei processi di qualificazione dell’occupazione di lunga durata;
  • garantire un supporto alle decisioni per la valutazione degli impatti delle politiche per il lavoro, in funzione anche, di una allocazione ottima delle risorse da impegnare nel ciclo della programmazione degli interventi.

L’OS. CAL. assume, la dimensione “Comune (ambito territoriale comunale)”come modulo/livello base per l’elaborazione delle analisi territoriali; per successive aggregazioni territoriali, si passa dal livello base, ai successivi livelli sistemici: regione, sistemi locali, ambiti distrettuali, filiere, polarità di sviluppo, ecc. 

Sempre su base territoriale, e con un approccio tecnico-scientifico di tipo multidimensionale, si definiscono gli indicatori di misurazione, di riferimento, rispetto alla situazione economica sociale ed occupazionale, della distanza che separa la Calabria dai target di programmazione fissati a livello comunitario, nazionale o di altri ambiti regionali.

L’Osservatorio è parte integrante dell’Ufficio Statistico regionale, nonché opera in rete con gli altri osservatori della Regione Calabria