Regione calabria - Portale- Agricoltura

Calabria - La Regione per Te

Vai al contenuto

Sei in: Home > Unita di Governo e Supporto > Ufficio stampa > Agenzia Calabria Notizie > Agricoltura > vista documento

Seminario formativo in Cittadella sugli aiuti di Stato in agricoltura

Agricoltura - Catanzaro, 12/09/2018

Seminario formativo in Cittadella sugli aiuti di Stato in agricoltura

É iniziato oggi il seminario formativo della durata di due giorni sugli aiuti di Stato nei settori agricolo e forestale, organizzato dal Dipartimento agricoltura, in collaborazione con il Dipartimento personale e l’assistenza tecnica di Cogea. Il seminario, che si svolge nella sala verde della Cittadella regionale, è finalizzato a supportare lo sviluppo di competenze in materia di aiuti di Stato ed è incentrato sulla trattazione della normativa comunitaria in materia con sezioni specifiche dedicate alle disposizioni relative i settori agricolo e forestale e le zone rurali 2014-2020. È  rivolto al personale regionale Arsac, in servizio presso il Dipartimento agricoltura della Regione e interessato alle tematiche inerenti la normativa di riferimento, al personale ARCEA, dei GAL e dell’assistenza tecnica.

Il seminario, fortemente voluto dal Dipartimento agricoltura e tenuto da Monica Lai dell’Agenzia per la Coesione territoriale, esperta in materia di normativa, aiuti di Stato e appalti pubblici, alterna momenti formativi a momenti esercitativi, con il duplice obiettivo di verificare la comprensione dei contenuti proposti e di illustrare gli elementi applicativi ed operativi della materia.

Nella giornata di oggi si è discusso di: “aiuti di Stato: cosa sono e come sono regolati”, “ Gli aiuti di Stato esentati dall’obbligo di notifica. Il regolamento UE n. 651/2014: analisi e trattazione delle disposizioni comuni e delle disposizioni specifiche di interesse”, “analisi di alcune delle sezioni specifiche del regolamento UE N. 651/2014:  aiuti alla formazione, aiuti destinati ad ovviare ai danni da calamità naturali, aiuti per le infrastrutture sportive e le infrastrutture ricreative multifunzionali, aiuti per le infrastrutture locali”.

Il dirigente generale del Dipartimento agricoltura e risorse agroalimentari Giacomo Giovinazzo ha ringraziato tutti gli intervenuti per la preziosa presenza, sottolineando l’importanza della formazione del personale. “Abbiamo tenuto in maniera particolare  – ha affermato il Dg Giovinazzo – al coinvolgimento dell’intero Dipartimento agricoltura e anche dei dipendenti delle aree territoriali. Questo sarà il primo di una serie di corsi per formare ed aggiornare il nostro personale su varie tematiche assolutamente da approfondire”.

“Siamo molto soddisfatti – ha dichiarato il delegato all'agricoltura del presidente Oliverio Mauro D'Acri - della partecipazione riscossa da questa prima giornata di seminario sugli aiuti di Stato nei settori agricolo e forestale perché si tratta di una materia complessa e delicata della massima importanza ed è fondamentale che il personale sia adeguatamente preparato”.

Domani, invece,  dalle  9.30  alle 16.45, si parlerà di: “gli orientamenti dell’Unione europea per gli aiuti di Stato nei settori agricolo e forestale e nelle zone rurali 2014-2020, “ Gli aiuti cd de minimis generalisti e dedicati al settore dell’agricoltura”, “gli aiuti di Stato esentati dall’obbligo di notifica nei settori agricolo e forestale e nelle zone rurali 2014—2020. Il regolamento UE N. 702/2014”. A seguire si terranno l’analisi di casi concreti ed un’esercitazione pratica, le domande ed il dibattito conclusivo. p.g.

aggiornato il 12 settembre 2018 alle 15:40
documento consultato: 685 volte

Indietro