Regione calabria - Portale- Presidenza

Calabria - La Regione per Te

Vai al contenuto

Sei in: Home > Unita di Governo e Supporto > Ufficio stampa > Agenzia Calabria Notizie > Presidenza > vista documento

Venerdì 14 giugno a Soverato "La Calabria dei Comuni"

Oliverio: "I sindaci e gli amministratori locali sono stati un valore aggiunto nella mia azione di governo"

Presidenza - Catanzaro, 08/06/2019

Venerdì 14 giugno a Soverato "La Calabria dei Comuni"

"La Regione dei Comuni: più fondi e trasparenza, oggi e domani": è questo il tema dell'iniziativa che, all'interno del programma su "La Calabria cambia passo", si svolgerà venerdì 14 giugno a partire dalle 15.00 presso il Teatro Comunale della città di Soverato. Sono invitati gli amministratori locali e degli enti territoriali destinatari di finanziamenti derivanti dall'attività di programmazione della Giunta regionale e interessati ai programmi in corso di attuazione e alla futura programmazione.

Nel corso dell'evento, che sarà introdotto dal vice Presidente della Giunta prof. Francesco Russo e dall'assessore alle infrastrutture Roberto Musmanno, saranno illustrati, con alcune testimonianze di amministratori, esempi significativi di opere programmate e in corso di realizzazione in settori strategici dello sviluppo del territorio.

"I sindaci e gli amministratori locali – ha dichiarato il Presidente della Giunta regionale Mario Oliverio che concluderà l'evento - sono stati un valore aggiunto nella mia azione di governo. Ho smantellato una organizzazione centralizzata e liquidato enti di gestione che drenavano risorse su canali clientelari ed ho affermato un metodo di governo basato sulla programmazione condivisa, su scelte oggettive e trasparenti nelle procedure di assegnazione dei finanziamenti, sul ruolo attivo degli enti locali e territoriali nella gestione delle risorse. Oggi i Comuni sono destinatari di risorse come non era mai accaduto nelle precedenti esperienze di governo della Calabria e queste riguardano settori come la scuola, gli edifici strategici, la depurazione, i rifiuti, li rischio idrogeologico, l'illuminazione, i beni culturali e potrei continuare. Alcune procedure sono in corso di definizione come il rilancio dei borghi e l'impiantistica sportiva. E ci stiamo attrezzando per la nuova programmazione".

"Abbiamo ridato vitalità .conclude Oliverio- alla partecipazione e condivisione e non a caso i Comuni calabresi sono considerati veri presidi di democrazia e protagonisti dello sviluppo, oggi e per il futuro". f.d.

LOCANDINA

aggiornato il 11 giugno 2019 alle 16:26
documento consultato: 1207 volte

Indietro