Regione calabria - Portale- Aeroporto di Crotone

Calabria - La Regione per Te

Vai al contenuto

Sei in: Home > Organizzazione > Dipartimento n. 6 > Aree > Infrastrutture di trasporto > Infrastrutture Nodali > Rete Aereportuale > Aeroporto di Crotone

Aeroporto di Crotone

L’aeroporto S.Anna di Crotone è collocato sull’altopiano di Isola Capo Rizzuto, a sud di Crotone. Esso ricade in un’area ad elevata valenza ambientale e turistica, compresa tra la zona archeologica di Capo Colonna ed il promontorio di Capo Rizzuto, che delimita l’area marina protetta, uno dei principali parchi marini del Mediterraneo. Per la sua posizione geografica, l’aeroporto ha un bacino potenziale di utenza che comprende l’intera provincia di Crotone, la fascia ionica cosentina, parte dell’altopiano della Sila ed i comuni della provincia di Catanzaro che ricadono a nord del capoluogo calabrese; in tale area si conta una popolazione residente di circa 450.000 abitanti, che rappresenta circa il 25% dell’intera popolazione calabrese. Realizzato a fini bellici negli anni ‘40, l’aeroporto subì pesanti bombardamenti da parte della Royal Air Force britannica; la sua riapertura al traffico commerciale risale al 1996. L’aeroporto si estende su un’area di circa 150 ha, ed ha un’altitudine media di 158 m sul livello del mare. Esso presenta:

·         nella zona air-side, una pista di volo ed un piazzale di sosta degli aeromobili;

·         nella zona land-side un terminal passeggeri ed un’area di parcheggio per autoveicoli.

La pista di volo (runway RWY 17/35) ha una lunghezza di 2.000 m ed una larghezza di 45 m; è previsto il suo prolungamento fino a 2.500 m. Il piazzale di sosta degli aeromobili (apron) si estende complessivamente per circa 52.000 m2; esso comprende 7 piazzole di sosta ed è direttamente collegato alla pista di volo. Lo scalo aeroportuale dispone di una nuova aerostazione passeggeri “Pitagora”, inaugurata nel 2003, strutturata per un traffico di 250.000 passeggeri/anno; la sua superficie utile netta è di circa 4.000 m2 distribuita su due piani. Nel piazzale antistante il terminal è presente un’area di parcheggio a pagamento, avente una capacità di 100 posti auto; sono inoltre presenti stalli di sosta per taxi ed autobus. L’accessibilità all’aeroporto è garantita, sia da nord che da sud, dalla strada statale S.S. 106 Ionica. L’aeroporto è anche adiacente alla linea ferroviaria ionica, ma è privo di un raccordo diretto con quest’ultima; la linea ionica offre ad oggi servizi molto limitati, per cui non svolge alcun ruolo per l’accessibilità dello scalo. Il collegamento tra la città di Crotone e l’aeroporto, distanti circa 15 chilometri, è garantito da bus navetta, coordinati con gli orari dei voli di linea.